Nazionale, Novità

Riapertura Bando MARCHI+3 del MISE: Rimborsi fino al 90% per la registrazione di Marchi

Nuova apertura 6 maggio

Il Ministero dello Sviluppo Economico, in collaborazione con Unioncamere, in data 11 dicembre 2018 ha comunicato la riapertura del Bando Marchi+3, che era stato precedentemente sospeso in data 3 maggio 2018.

Il Bando è riservato alle PMI italiane, che prevede il rimborso dei costi sostenuti per la registrazione dei marchi nella Unione Europea (80%) ed Internazionali (90% per Cina e Stati Uniti).

 

                        

 

FINALITA’

La Direzione Generale per la Tutela della Proprietà Industriale (ex Direzione Generale per la Lotta alla Contraffazione) – UIBM del Ministero dello Sviluppo Economico e l’Unioncamere intendono supportare le imprese di micro, piccola e media dimensione nella tutela dei marchi all’estero attraverso alcune misure agevolative che mirano a sostenere la capacità innovativa e competitiva delle imprese.

Il programma – in favore del quale è destinato un finanziamento complessivo di € 9.544.385,94 – prevede due linee di intervento:

  • Misura A – Agevolazioni per favorire la registrazione di marchi dell’Unione Europea presso EUIPO (Ufficio dell’Unione Europea per la Proprietà Intellettuale) attraverso l’acquisto di servizi specialistici
  • Misura B – Agevolazioni per favorire la registrazione di marchi internazionali presso OMPI (Organizzazione Mondiale per la Proprietà Intellettuale) attraverso l’acquisto di servizi specialistici.

INTENSITA’ DEL CONTRIBUTO

L’agevolazione è concessa fino all’80% (90% per USA o CINA) delle spese ammissibili sostenute e nel
rispetto degli importi massimi previsti per ciascuna tipologia di servizio, come riportato nell’Avviso pubblico di riferimento.

  • Misura A – L’importo massimo complessivo dell’agevolazione è pari a € 6.000,00 per domanda relativa
    ad un marchio depositato presso l’EUIPO;
  • Misura B – Per le domande di registrazione internazionale depositate dal 1o giugno 2016 l’importo
    massimo dell’agevolazione è pari a:
    € 6.000,00 per ciascuna richiesta di agevolazione relativa ad un marchio depositato presso OMPI che
    designi un solo Paese;
    € 7.000,00 per ciascuna richiesta di agevolazione relativa ad un marchio depositato presso OMPI che
    designi due o più Paesi.

Nel caso in cui la designazione interessi i Paesi USA e/o Cina l’agevolazione sarà pari al 90% delle spese
ammissibili sostenute sempre nei limiti previsti per l’acquisto dei servizi riportati nel prospetto sopra
indicato.

In tal caso, l’importo massimo dell’agevolazione è pari a:

€ 7.000,00 per ciascuna richiesta di agevolazione relativa ad un marchio depositato presso OMPI che
designi USA o Cina;

€ 8.000,00 per ciascuna richiesta di agevolazione relativa ad un marchio depositato presso OMPI che
designi USA e/o Cina e uno o più Paesi.

Ciascuna impresa può presentare più richieste di agevolazione, sia per la Misura A sia per la Misura B, fino al raggiungimento del valore complessivo di € 20.000,00.

DIVIETO DI CUMULO

Le agevolazioni di cui al presente Bando non sono cumulabili, per le stesse spese ammissibili, con altri aiuti di Stato o aiuti concessi in regime de minimis.

TERMINI DI PRESENTAZIONE

Le domande di agevolazione possono essere presentate a partire dalle ore 9:00 del 6 maggio 2020 e sino all’esaurimento delle risorse disponibili.

 

 

Contattaci compilando il seguente form

Riceverai gratuitamente e senza alcun vincolo tutte le informazioni per ottenere il contributo

Seleziona una regione:

Seleziona una provincia:

Seleziona un comune:

Cliccando la checkbox accetti la memorizzazione e la gestione dei tuoi dati da questo sito web.

 

 I tuoi dati saranno trattati nel rispetto della legge sulla privacy n.196/2003.

 

Pubblicato da:

Relativi Posts