Nazionale, Novità

MISE: Riapertura dei bandi Brevetti+, Disegni+ e Marchi+

Con comunicazione da parte del Ministero dello Sviluppo Economico, a partire dai mesi di settembre e ottobre riaprono i bandi 2020 per le misure Brevetti+, Disegni+ e Marchi+. A disposizione delle PMI che intendono investire nella proprietà intellettuale ci sono ulteriori 43 milioni di euro.

Il Ministero per lo Sviluppo economico ha adottato i decreti di riapertura dei bandi Marchi+3Disegni+Brevetti+, chiusi per esaurimento delle risorse finanziarie nei mesi scorsi.

 

 

Con decreto del 15 giugno 2020 il MISE ha anticipato l’adozione del decreto direttoriale – solitamente emanato in autunno – di programmazione dell’apertura per l’annualità 2020 dei bandi Brevetti+, Disegni+ e Marchi+. La decisione è stata dettata dal grande successo dei bandi 2019, le cui scadenze sono state prorogate al 2020 a causa dell’emergenza Coronavirus. Per via dell’elevato numero di domande le risorse disponibili sono esaurite rapidamente, come nel caso del bando Marchi+, aperto e chiuso il 10 giugno 2020 nel giro di appena 20 minuti.

Le risorse ha disposizione ammontano a 43 milioni di euro, così ripartiti tra le tre misure:

  • 25 milioni per Brevetti+
  • 14 milioni per Disegni+
  • 4 milioni per Marchi+

Con tre nuovi provvedimenti del 29 luglio 2020 il Ministero ha stabilito i termini per richiedere i contributi a valere sui tre bandi 2020: a partire dal 30 settembre 2020 si potranno presentare le domande per Marchi+3, dal 14 ottobre 2020 per Disegni+ e dal 21 ottobre 2020 per Brevetti+.

Gli avvisi di riapertura dei bandi sono in corso di pubblicazione nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana.

BREVETTI+

Tale intervento mira a sostenere la capacità innovativa e competitiva delle PMI attraverso la valorizzazione e lo sfruttamento economico dei brevetti sui mercati nazionale e internazionale.

Le agevolazioni sono finalizzate all’acquisto di servizi specialistici relativi a:

  • Industrializzazione e ingegnerizzazione
  • Organizzazione e sviluppo
  • Trasferimento tecnologico

E’ prevista la concessione di un’agevolazione in conto capitale, nel rispetto della regola del de minimis, del valore massimo di € 140.000. Tale agevolazione non può essere superiore all’ 80% dei costi ammissibili.

Le nuove risorse disponibili per l’attuazione della misura ammontano a 25 milioni di euro.

Le domande possono essere presentate a partire dalle ore 12:00 del 21 ottobre 2020 e fino ad esaurimento delle risorse disponibili.

Per maggiori info e dettagli sulla Misura, clicca qui: Brevetti+ 

 

MARCHI+

Tale intervento, denominato MARCHI+3, mira a sostenere la capacità innovativa e competitiva delle PMI attraverso la valorizzazione dei propri marchi nazionali sui mercati internazionali.

L’incentivo viene riconosciuto per due tipologie di interventi:

  • agevolazioni per favorire la registrazione di marchi dell’Unione Europea presso EUIPO (Ufficio dell’Unione Europea per la Proprietà Intellettuale) attraverso l’acquisto di servizi specialistici;
  • agevolazioni per favorire la registrazione di marchi internazionali presso OMPI (Organizzazione Mondiale per la Proprietà Intellettuale) attraverso l’acquisto di servizi specialistici.

Il contributo è concesso fino all’80% (90% per USA o CINA) delle spese ammissibili sostenute e nel rispetto degli importi massimi previsti per ciascuna tipologia di servizio come riportato nel rispettivo Avviso Pubblico.

Le nuove risorse disponibili per l’attuazione della misura ammontano ad € 4.000.000,00.

Le domande possono essere presentate  a partire dalle ore 9.00 del 30 settembre 2020 e fino ad esaurimento delle risorse disponibili.

Per maggiori info e dettagli sulla Misura, clicca qui: Marchi+

 

DISEGNI+

Tale intervento, denominato DISEGNI+4, mira a sostenere la capacità innovativa e competitiva delle PMI attraverso la valorizzazione e lo sfruttamento economico dei disegni/modelli industriali sui mercati nazionale e internazionale.

Le agevolazioni sono finalizzate all’acquisto di servizi specialistici esterni per favorire:

  • la messa in produzione di nuovi prodotti correlati ad un disegno/modello registrato (Fase 1 – Produzione)
  • la commercializzazione di un disegno/modello registrato (Fase 2 – Commercializzazione).

Le nuove risorse disponibili per l’attuazione della misura ammontano ad € 14.000.000,00.

Le domande possono essere presentate a partire dalle ore 9.00 del 14 ottobre 2020 e fino ad esaurimento delle risorse disponibili.

 

 

Continua a seguire il nostro sito per essere puntualmente aggiornato su tutte le notizie e le novità relative alle agevolazioni per le imprese

 

 

 

 

Contattaci compilando gratuitamente il seguente form

Entro 24 ore riceverai una risposta se hai i requisiti per accedere al bando e le modifiche da apportare al progetto per ottimizzare l’ammissione al contributo

Seleziona una regione:

Seleziona una provincia:

Seleziona un comune:

Cliccando la checkbox accetti la memorizzazione e la gestione dei tuoi dati da questo sito web.

I tuoi dati saranno trattati nel rispetto della legge sulla privacy n.196/2003.

Pubblicato da:

Relativi Posts