Marche

MARCHE: Aiuti alle assunzioni di soggetti disoccupati

 

Avviso pubblico relativo agli “Incentivi alle imprese della regione Marche per assunzioni di disoccupati”.

POC Marche 2014-2020. Linee di indirizzo per l’emanazione dell’Avviso pubblico relativo agli “Incentivi alle imprese della regione Marche per assunzioni di disoccupati”. Euro 1.000.000,00

 

OBIETTIVI

Aiuto alle assunzioni a favore delle imprese che assumono a tempo indeterminato e determinato soggetti disoccupati a sensi del d.lgs. 150/2015 e s.m.i.

DOTAZIONE FINANZIARIA

€ 2.000.000,00

SOGGETTI BENEFICIARI

Imprese assumono soggetti disoccupati ai sensi del D.lgs. 150/2015 e ss.mm.ii.

Nel caso in cui l’impresa opti per il regime di esenzione, le nuove assunzioni devono rappresentare un aumento netto del numero di dipendenti rispetto alla media dei 12 mesi precedenti, fatti salvi i casi in cui la riduzione di personale sia stata determinata da dimissioni volontarie, invalidità, pensionamento per raggiunti limiti di età, riduzione volontaria dell’orario di lavoro o licenziamento per giusta causa.

DESTINATARI DELL’INTERVENTO

Gli aiuti possono essere concessi per le assunzioni a tempo indeterminato o determinato di soggetti disoccupati ai sensi del D.lgs. 150/2015 e ss.mm.ii.

I destinatari dell’aiuto non possono aver avuto precedenti rapporti di lavoro con le imprese beneficiarie o con imprese a queste collegate ai sensi dell’art. 2359 del codice civile e devono risultare disoccupati ai sensi del D.lgs. 150/2015 e successive modificazioni, al momento dell’invio della domanda.

INTENSITA’ DEL CONTRIBUTO

Contributo erogato in “de minimis”:

  • Importo massimo di euro 10.000,00 in caso di assunzione
    con contratto a tempo indeterminato

IL CONTRATTO A TEMPO INDETERMINATO DEVE ESSERE MANTENUTO PER ALMENO 3 ANNI

  • Importo massimo di euro 5.000,00 in caso di assunzione con contratto a tempo determinato di almeno 24 mesi

IL CONTRATTO A TEMPO DETERMINATO DEVE ESSERE MANTENUTO FINO ALLA NATURALE SCADENZA

Nei casi di assunzioni part-time, l’importo del contributo sarà ridotto proporzionalmente al numero di ore settimanali previsto dal contratto di categoria applicato e, nel caso di part-time verticale, si terrà conto della media settimanale dell’orario prestato.

Contributo erogato “in esenzione”:

In caso di assunzione a TEMPO INDETERMINATO (deve essere mantenuto per almeno 3 anni):
– quota pari al 50% dei costi salariali riferiti ad un periodo di 12 mesi, per i soggetti svantaggiati*
– quota pari al 50% dei costi salariali riferiti ad un periodo di 24 mesi, per i soggetti molto svantaggiati*
– quota pari al 75% dei costi salariali riferiti ad un periodo di 24 mesi, per i soggetti disabili*

In caso di assunzione a TEMPO DETERMINATO di almeno 24 mesi (deve essere mantenuto fi no alla naturale scadenza del contratto):
– quota pari al 25% dei costi salariali riferiti ad un periodo di 12 mesi, per i soggetti svantaggiati*
– quota pari al 25% dei costi salariali riferiti ad un periodo di 24 mesi, per i soggetti molto svantaggiati*
– quota pari al 40% dei costi salariali riferiti ad un periodo di 24 mesi, per i soggetti disabili*

Per “costi salariali” si intende, ai sensi del Reg. UE 651/2014, “l’importo totale effettivamente pagabile dal beneficiario dell’aiuto in relazione ai posti di lavoro interessati, comprendente la retribuzione lorda prima delle imposte e i contributi obbligatori, quali gli oneri previdenziali e i contributi assistenziali per fi gli e familiari”.

SOGGETTI SVANTAGGIATI

  • Soggetti disoccupati da almeno 6 mesi
  • Soggetti di età compresa tra i 15 e i 24 anni
  • Soggetti in possesso del solo titolo di scuola secondaria inferiore
  • Soggetti che abbiano completato il proprio percorso di istruzione/formazione da non più di due anni e non abbiano ancora ottenuto il primo impiego
  • Soggetti che abbiano superato i 50 anni di età
  • Soggetti molto svantaggiati
  • Soggetti disoccupati da almeno 24 mesi
  • Soggetti disoccupati da almeno 12 mesi e che abbiano un età compresa tra i 15 e i 24 anni
  • Soggetti disabili
  • Tutti i soggetti in possesso del riconoscimento dello stato di invalidità o disabilità rilasciato dall’INPS.

TERMINI DI PRESENTAZIONE

In aggiornamento.

 

 


Continua a seguire il nostro sito per essere puntualmente aggiornato su tutte le notizie e le novità relative alle agevolazioni per le imprese

 

 

 

Contattaci compilando gratuitamente il seguente form

Entro 24 ore riceverai una risposta se hai i requisiti per accedere al bando e le modifiche da apportare al progetto per ottimizzare l’ammissione al contributo

Seleziona una regione:

Seleziona una provincia:

Seleziona un comune:

Cliccando la checkbox accetti la memorizzazione e la gestione dei tuoi dati da questo sito web.

I tuoi dati saranno trattati nel rispetto della legge sulla privacy n.196/2003.

 

 

 

 

Pubblicato da:

Relativi Posts