Abruzzo

Bando Aiuto Impresa: Contributo a fondo perduto fino al 40% per spese di investimento – Regione Abruzzo

La Regione Abruzzo stanzia 6 milioni di euro per il rilancio dell’economia regionale per supportare le imprese in questa fase particolarmente critica dovuta all’emergenza sanitaria ed economica da Covid-19.

Si tratta di un’azione concreta di rilancio a sostegno delle spese di investimento di micro e piccole imprese e lavoratori autonomi in regime forfettario che operano in Abruzzo e che sono costituite da almeno tre anni.

 Un contributo sotto forma di sovvenzione diretta, a fondo perduto, concesso a titolo di rimborso delle spese di investimento, nella misura del 40% delle spese sostenute e fino ad un massimo di 5.000 euro al netto dell’IVA.

 La scadenza per presentare domanda è prevista per il 4 giugno prossimo.

 

                 

 

Finalità

Obiettivo del presente Avviso è quello di stimolare in Abruzzo gli investimenti (beni strumentali e durevoli, utilizzati per almeno tre anni, quindi non cedibili in questo periodo).

Dotazione finanziaria

Le risorse disponibili per il presente Avviso ammontano a 6 milioni di Euro.

Beneficiari

I beneficiari sono:

  • le Micro e Piccole Imprese;
  • i lavoratori autonomi in regime forfettario ai sensi della legge 27 dicembre 2019, n.160.

I beneficiari, alla data di presentazione della domanda, devono:

  • essere costituiti da oltre 3 anni o essere operanti, da almeno tre anni, nel territorio abruzzese.

La data di costituzione coincide:

  1. per i lavoratori autonomi, con la data di inizio attività risultante all’Agenzia delle Entrate;
  2. per le imprese individuali, con la data di iscrizione alla Camera di Commercio, Industria, Artigianato e Agricoltura;
  3. per le società di persone, con la data di costituzione risultante dall’atto costitutivo;
  4. per le società di capitali, con la data di iscrizione nel registro delle imprese risultante dal certificato di iscrizione alla Camera di Commercio, Industria, Artigianato e Agricoltura.

Forma del contributo e importo massimo

Il contributo consiste in una sovvenzione diretta, a fondo perduto, concessa a titolo di rimborso delle spese di investimento, nella misura del 40% delle spese sostenute e fino ad un massimo di 5.000,00 Euro al netto dell’IVA.

Requisiti di ammissibilità

I richiedenti devono possedere, alla data di presentazione della domanda, i seguenti requisiti di ammissibilità, a pena di esclusione:

  • per le micro e piccole imprese, essere regolarmente iscritte come attive nel registro delle imprese della CCIAA territorialmente competente;
  • per i lavoratori autonomi, essere titolari di partita IVA e operare in regime forfettario ai sensi della legge 27 dicembre 2019, n.160;
  • essere operanti sul territorio della regione da almeno tre anni con una o più unità operative destinatarie dell’intervento nel territorio regionale come risultanti dalla Camera di Commercio o dall’Agenzia dell’Entrate;
  • non trovarsi in stato di fallimento, liquidazione, amministrazione controllata, o in ogni altra situazione analoga risultante da una procedura della stessa natura prevista dalle disposizioni legislative e/o regolamentari nazionali; tale requisito non si applica ai lavoratori autonomi;
  • non trovarsi in difficoltà (ai sensi del Regolamento generale di esenzione per categoria n. 651/2014 (GBER)) al 31 dicembre 2019;
  • rispettare i limiti previsti dalla normativa europea «Quadro temporaneo per le misure di aiuto di Stato a sostegno dell’economia nell’attuale emergenza del COVID-19».

Spese ammissibili

  • Le spese ammissibili sono quelle effettuate dalla data del 1 gennaio 2020 e fino alla data data di scadenza del presente avviso, così come risultanti dalle date della/e fattura/e;
  • Sono ammissibili le spese per l’acquisto di macchinari, attrezzature, mezzi di trasporto (autoveicoli ad uso strumentale all’attività, anche non esclusivo il cui contributo sarà riconosciuto sul valore fiscalmente ammortizzabile), arredi, strumenti, sistemi (dispositivi, hardware, software e applicativi digitali e la strumentazione accessoria al loro funzionamento) e di altri beni destinati ad essere utilizzati per un periodo di tempo superiore ai 3 anni, classificabili tra le immobilizzazioni materiali di cui all’articolo 2424 cc, Voci BII2, BII3, BII4;

I beni acquistati devono essere iscrivibili nel libro cespiti anche nel caso di beneficiari non obbligati alla tenuta di detto libro.

I beneficiari finali hanno l’obbligo di non cedere l’investimento oggetto di contributo nonché trasferire l’unità produttiva localizzata in Abruzzo, per i tre anni successivi all’erogazione del contributo.

Spese non ammissibili

  • le spese per l’acquisto di beni materiali, beni immateriali di proprietà di amministratori o soci
    dell’impresa richiedente l’contributo o, nel caso di soci persone fisiche, dei relativi coniugi e
    parenti entro il secondo grado;
  • gli investimenti realizzati tramite locazione finanziaria e acquisto con patto di riservato dominio a norma dell’art. 1523 del Codice Civile;
  • i lavori in economia;
  • i beni acquistati a fini dimostrativi;
  • le spese relative ad un bene rispetto al quale il beneficiario finale abbia già fruito, per le stesse spese, di una misura di sostegno finanziario nazionale o comunitario;
  • beni acquistati con contributi in natura.

Termini di presentazione

Le domande dovranno essere inviate a partire dal 26 maggio  e fino al 4 giugno 2020.

 

 

Continua a seguire il nostro sito per essere puntualmente aggiornato su tutte le notizie e le novità relative alle agevolazioni per le imprese

 

 

 

Contattaci compilando gratuitamente il seguente form

Entro 24 ore riceverai una risposta se hai i requisiti per accedere al bando e le modifiche da apportare al progetto per ottimizzare l’ammissione al contributo.

Seleziona una regione:

Seleziona una provincia:

Seleziona un comune:

Cliccando la checkbox accetti la memorizzazione e la gestione dei tuoi dati da questo sito web.

I tuoi dati saranno trattati nel rispetto della legge sulla privacy n.196/2003.

Pubblicato da:

Relativi Posts