Abruzzo

ABRUZZO: Aiuti all’avviamento d’impresa per giovani agricoltori. Premio fino a € 60.000 a fondo perduto

Nuova proroga al 30 giugno

La Regione Abruzzo ha prorogato i termini per la presentazione domande a valere sul bando riservato ai giovani agricoltori di età compresa tra 18 anni (compiuti) e 41 anni (non compiuti). L’intervento consente di usufruire di un premio per lo start-up di impresa di 50 mila euro, che sale a 60 mila euro per chi opera in area svantaggiata, in combinazione con un contributo in conto capitale per gli investimenti di ammodernamento aziendale per un importo massimo di 30 mila euro.

 

 

Soggetti beneficiari

Il sostegno è rivolto ai giovani agricoltori che intendono avviare una impresa agricola e che si insediano per la prima volta nella stessa in qualità di capo azienda in forma singola (ditta individuale) o associata (società di persone, società di capitali e cooperative agricole di conduzione).

La misura prevede la concessione di un aiuto all’avviamento per il primo insediamento sotto forma di Premio.

Ambito territoriale

La Sottomisura si applica su tutto il territorio della Regione Abruzzo.

Entità del premio

L’entità del premio all’insediamento in agricoltura è fissata in € 50.000,00. Il premio è elevato a € 60.000,00 nel caso di insediamento in aziende ricadenti con il centro aziendale principale e con almeno il 51% della SAU in area D, come individuata dal PSR 2014/2020 della Regione Abruzzo.

Qualora l’insediamento avvenga in forma di società non unipersonale il cui capitale sociale sia detenuto totalmente da giovani in possesso delle condizioni soggettive di ammissibilità, il sostegno è conferito alla società per un importo pari al prodotto del premio-base per il numero dei soci giovani. In tal caso la condizione minima aziendale è da riferirsi ad ogni singolo giovane che si insedia.

Modalità di erogazione del premio

Il premio all’insediamento verrà erogato in due rate: la prima, pari al 50% dell’importo del premio, viene liquidata dopo la concessione del sostegno previa costituzione della polizza fideiussoria rilasciata a favore di AGEA per un ammontare corrispondente al 100% del valore dell’importo del premio richiesto, entro 90 (novanta) giorni dalla data della notifica dell’avvenuta concessione del finanziamento.

La liquidazione della seconda rata (corrispondente al saldo finale), pari al 50% dell’importo del premio, è condizionata alla verifica della corretta attuazione del Piano di Sviluppo Aziendale.

Risorse disponibili

5 milioni di euro.

Scadenza

Termine prorogato al 30 giugno 2020.

 

 

Continua a seguire il nostro sito per essere puntualmente aggiornato su tutte le notizie e le novità relative alle agevolazioni per le imprese

 

 

 

Contattaci compilando il seguente form

Riceverai gratuitamente e senza alcun vincolo tutte le informazioni per ottenere il contributo

Seleziona una regione:

Seleziona una provincia:

Seleziona un comune:

Cliccando la checkbox accetti la memorizzazione e la gestione dei tuoi dati da questo sito web.

 

 I tuoi dati saranno trattati nel rispetto della legge sulla privacy n.196/2003.

 

Pubblicato da:

Relativi Posts