Marche

MARCHE: Contributi fino a € 25.000 per la nascita e lo sviluppo di nuove imprese artigiane

Pubblicato il bando destinato alle imprese artigiane, singole o associate, iscritte all’albo delle imprese artigiane dal 1 gennaio 2017 che possono richiedere contributi fino a 25mila euro per le spese in investimenti materiali e immateriali connessi all’avvio dell’attività.

 

          

 

SOGGETTI BENEFICIARI

I soggetti beneficiari dei contributi sono le imprese artigiane, singole o associate iscritte all’albo delle imprese artigiane nel periodo dal 01/01/2017 e fino alla data di presentazione della domanda.

SPESE AMMISSIBILI

Sono ammissibili le spese relative all’acquisto di beni materiali ed immateriali e servizi rientranti nelle seguenti categorie:

a) spese per macchinari e relativi impianti, hardware, attrezzature ed arredi nuovi di fabbrica e per strutture non in muratura e rimovibili necessari all’attività;

b) spese per opere edili/murarie e impiantistica;

c) spese di progettazione, direzione lavori connesse alle opere edili/murarie;

d) spese notarili e costi relativi alla costituzione d’impresa (escluse tasse, imposte, diritti e bolli);

e) spese per l’acquisto di mezzi di trasporto ad uso interno o esterno, ad esclusivo uso aziendale, con l’esclusione delle autovetture;

f) spese per consulenze specialistiche finalizzate all’accompagnamento del beneficiario nella fase di realizzazione del progetto imprenditoriale ammesso a finanziamento nelle aree marketing, logistica, produzione, personale, organizzazione e sistemì informativi, economico finanziaria, contrattualistica;

g) spese per programmi informatici acquisto e sviluppo di software gestionale, professionale e altre applicazioni aziendali inerenti all’attività dell’impresa e spese per la realizzazione del sito d’impresa, esclusi i costi dei successivi interventi di restyling;

h) spese per la registrazione e sviluppo di marchi e brevetti e relative spese per consulenze

i) spese per la realizzazione di materiale promozionale limitatamente ai seguenti casi: brochure, depliants, cataloghi, gadget e spese di pubblicità limitatamente ai seguenti casi: messaggi pubblicitari su radio, TV, cartellonistica, social network, banner su siti di terzi, Google AdWords (costi di pubblicazione inclusi);

j) spese per l’acquisizione di servizi di mentoring aventi lo scopo di supportare l’imprenditore nella gestione nei primi 3 anni di attività per un costo massimo di €.1.000,00.

I termini di validità della spesa decorrono per i progetti di cui alle lettere a), b) e c) dal 01/01/2017.

ENTITA’ AGEVOLAZIONE

Alle imprese può essere riconosciuto un contributo di importo non superiore a 25.000,00 euro per ciascun soggetto beneficiario e nel limite delle risorse finanziarie disponibili. I contributi sono concessi nella misura massima del 50% del totale delle spese ammissibili. La spesa minima del progetto deve ammontare a € 10.000,00.

 SCADENZA

E’ possibile presentare le domande fino al 15 luglio 2019.

 

 

Contattaci compilando gratuitamente il seguente form

Entro 24 ore riceverai una risposta se hai i requisiti per accedere al bando e le modifiche da apportare al progetto per ottimizzare l’ammissione al contributo

Seleziona una regione:

Seleziona una provincia:

Seleziona un comune:

Cliccando la checkbox accetti la memorizzazione e la gestione dei tuoi dati da questo sito web.

I tuoi dati saranno trattati nel rispetto della legge sulla privacy n.196/2003.

Pubblicato da:

Relativi Posts