Marche

Contributi a fondo perduto fino al 50% per attività extra-agricole nel settore dei servizi educativo didattici e socio assistenziali – Regione Marche

SERVIZIO 1: Servizi educativi e didattici – AGRINIDO di Qualità della Regione Marche.

SERVIZIO 2: Servizi sociali e assistenziali – LABORATORIO DI LONGEVITA’ ATTIVA in ambito rurale della Regione Marche.

 

Obiettivi: la sottomisura si pone l’obiettivo di sostenere azioni volte a sviluppare la multifunzionalità aziendale attraverso investimenti finalizzati alla erogazioni di servizi per la propria comunità. Le aziende agricole possono da un lato accrescere le proprie potenzialità economiche, dall’altro contestualmente, sostenere quel “welfare rurale” in grado di compensare la totale o parziale carenza di quei servizi che la struttura pubblica non è più in grado di garantire soprattutto nelle aree interne distanti dei grandi agglomerati urbani. In particolare con gli investimenti nel settore dei Servizi educativi si intende sviluppare, accrescere e consolidare l’offerta del:

1) “Modello di Agrinido di Qualità della Regione Marche”, approvato con Delibera di Giunta Regionale n. 722 del 24 maggio 2011 allegato n. 2, esempio di innovazione sia aziendale sia pedagogica, con l’obiettivo di far riscoprire ai bambini il “ritorno alla terra”.

2) “Modello del Laboratorio di Longevità attiva in ambito rurale della Regione Marche”, approvato con Delibera di Giunta Regionale n. 336 del 18 aprile 2016 allegato n. 2 , esempio di innovazione sia aziendale sia sociale, con l’obiettivo di perseguire finalità di benessere psico–fisico della popolazione anziana, consistenti nell’aumento dell’autostima, nel miglioramento delle abilità cognitive, percettive, motorie e sociali ai fini del recupero e del mantenimento dell’autonomia e dell’indipendenza .

Destinatari: la domanda di aiuto, ai sensi del presente bando, può essere presentata da Imprenditori Agricoli, così come individuati dall’articolo 2135 del codice civile, in possesso dell’iscrizione all’Elenco Regionale degli Operatori di Agricoltura Sociale, come stabilito dall’articolo 30 della Legge Regionale n. 21/2011, da ottenere, a pena di esclusione, entro i termini fissati per la conclusione dell’istruttoria della domanda di aiuto.

Ambito territoriale: la presente Sottomisura si applica sull’intero territorio della regione Marche.

Settore: extra-agricolo (nei servizi educativi-didattici e socio-assistenziali) .

Spese ammissibili: sono ammissibili i seguenti investimenti:

  1. Opere edili di recupero dei fabbricati aziendali esistenti esistenti riconducibili esclusivamente agli interventi di manutenzione straordinaria o restauro e risanamento conservativo o ristrutturazione edilizia per
    l’adeguamento degli spazi interni (spazio giorno, spazio riposo, spazio per i servizi – cucina/bagni), strettamente funzionali al “Modello di Agrinido di qualità della Regione Marche” e al “Modello del Laboratorio di Longevità attiva in ambito rurale della Regione Marche”, (es. sistemazione locali per i “laboratori” – Cohousing e servizi di accoglienza e soggiorno in contesto rurale/Residenzialità permanente o temporanea presso l’azienda agricola etc.)come da allegato n. 2. Le opere dovranno essere conformi alle normative vigenti in materia sanitaria, urbanistica, ambientale e di superamento o eliminazione delle barriere architettoniche, salvo le deroghe consentite. Nel caso di interventi di “ristrutturazione”, così come descritti dall’articolo 3 del DPR n. 380/2001 e s.m.i.8, nel rispetto dei limiti di edificabilità previsti dalle vigenti disposizioni, sono ammessi gli aumenti volumetrici purché funzionali a garantire il rispetto delle caratteristiche strutturali così come previste dal “Modello di Agrinido di Qualità della Regione Marche”. Sono ammessi anche il recupero/restauro degli infissi esistenti.
  2. Realizzazione e/o adeguamento degli impianti tecnologici (termico – idrosanitario – elettrico etc.) attraverso l’introduzione di tecnologie innovative volte al risparmio energetico e alla utilizzazione di fonti energetiche rinnovabili.
  3. Sistemazione e messa in sicurezza di percorsi e delle aree esterne contigue agli immobili da destinare all’Agrinido per le attività “all’aria aperta” e per il “gioco libero” dei bambini.
  4. Sistemazione e messa in sicurezza di percorsi e delle aree esterne contigue agli immobili da destinare a PERCORSO VITA – GIARDINO SENSORIALE.
  5. Acquisto di dotazioni strumentali (arredi ed attrezzature) compresa la segnaletica necessarie e
    strettamente funzionali allo svolgimento dell’attività.

N.B. Sono considerate ammissibili le attività avviate e le spese sostenute dal beneficiario dal giorno successivo la data di protocollazione della domanda di sostegno (criterio di eleggibilità della spesa).

Tale disposizione si applica anche alle caparre e agli anticipi, per cui non sono ammissibili se effettuati anteriormente alla data di presentazione della domanda.

Entità del contributo: l’aiuto è concesso nella forma di contributo in conto capitale variabile dal 30% al 50% delle spese ammissibili.

L’entità massima di aiuto che è possibile riconoscere per le diverse tipologie di intervento, relativamente ad ogni progetto approvato, è pari a 200.000,00 euro.

Modalità del pagamento: la liquidazione del contributo avverrà dietro presentazione di apposita domanda da parte del beneficiario, sottoforma di:

  • anticipo;
  • su stato avanzamento lavori (SAL);
  • saldo.

Risorse disponibili: 1 milione di euro. Sono in corso di stanziamento ulteriori risorse aggiuntive.

Scadenza: domande presentabili fino alle ore 13:00 del 15 maggio 2019.

 

 

Contattaci compilando gratuitamente il seguente form

Entro 24 ore riceverai una risposta se hai i requisiti per accedere al bando e le modifiche da apportare al progetto per ottimizzare l’ammissione al contributo

Seleziona una regione:

Seleziona una provincia:

Seleziona un comune:

Cliccando la checkbox accetti la memorizzazione e la gestione dei tuoi dati da questo sito web.

I tuoi dati saranno trattati nel rispetto della legge sulla privacy n.196/2003.

 

Pubblicato da:

Relativi Posts